Traduttore

sabato 21 ottobre 2017

Le erbe della salute sul balcone di Stefania la Badessa (Tecniche Nuove)

"L'olio medicinale di alloro può essere usato come antireumatico: si prepara facendo macerare per 24 ore 100 grammi di foglie essiccate di alloro e 4-5 bacche in 100 ml di alcol in un barattolo ben chiuso. Poi si aggiunge 1 litro di olio di oliva e si cuoce a bagnomaria per 6 ore. Dopo aver filtrato si conserva al fresco e al riparo dalla luce. Sempre per un uso esterno, si possono utilizzare le foglie: una manciata nell'acqua calda del pediluvio, in caso di piedi stanchi o che sudano facilmente". 
Brano tratto dal libro "Le erbe della salute sul balcone"di Stefania la Badessa

Coloro che vogliono dedicare un pò di tempo alla coltivazione delle piante aromatiche deve acquisire alcune nozioni di base. Facciamo un esempio: il basilico e il rosmarino vanno piantati in due vasi separati perchè il primo (basilico) necessita di tanta acqua, a differenza del secondo (rosmarino) che preferisce la terra asciutta. 
Questa e altre informazioni strategiche popolano il nuovo libro di Stefania la Badessa (farmacista), molto conosciuta dai lettori della rivista "l'altra medicina" per i suoi contributi. L'argomento principale sono le erbe aromatiche, oltre a questo si potrà leggere i numerosi consigli per il nostro angolo verde sul balcone. Sfogliando il testo, incontriamo un intero capitolo dedicato all'arte culinaria con le erbe aromatiche e, andando avanti, si potrà leggere una buona parte del libro dedicata agli impieghi delle stesse in fitoterapia e aromaterapia, utilizzate spesso per preparare appositi medicamenti. Si potrà imparare a preparare in modo corretto infusi, decotti e macerati; come miscelare per bene le tinture; gli oli, le creme, gli unguenti, i mieli medicinali, gli elisir e i liquori alle erbe. Questo libro è un manuale molto pratico che non da niente per scontato! 

Le Erbe della Salute sul Balcone
€ 9.9

Medicina Naturale per la Donna
Rimedi semplici ed efficaci per i piccoli problemi quotidiani
€ 19.9

lunedì 16 ottobre 2017

Haiku a cura di Elena Dal Pra (Oscar Mondadori)

Semplici e sinceri stili di poesia, in questo libro è raccolta l'arte poetica giapponese che conquista qui i suoi vertici: ispirati al pensiero Zen, gli Haiku cominciano a diffondersi a partire dal 1600, nel periodo Edo (fase storica del Giappone nella quale la famiglia Tokugawa ha posseduto, per mezzo del bakufu, il massimo potere politico e militare nel paese), con i primi grandi maestri tra cui Matsuo Basho e Kobayashi Issa. Gli Haiku possono essere interpretati come una forma di "Poetry Therapy". Rappresentano una serie di esperienze cliniche, in Italia e all'estero che indicano questi scritti, come strumenti per sviluppare atteggiamenti dichiarati "non giudicanti" e di "accettazione". Questa antologia, a cura di Elena Dal Pra, include i componenti poetici dei 18 maggiori autori. 

sabato 7 ottobre 2017

La grande via di Franco Berrino - Luigi Fontana (Mondadori)

Il vero nutrimento per corpo e mente. "Speriamo che il nostro libro, parlano gli autori i professori Berrino e Fontana, contribuisca a proteggere i lettori da false informazioni e dai rivenditori di magici piani nutrizionali o integratori miracolosi" Purtroppo oggi c'è molta disinformazione e qualcuno ci sta marciando. E' necessario ristabilire alcuni punti fermi. Al centro un obiettivo: rallentare gli sviluppi di invecchiamento."Ci sono più test scientifici che indicano come, appropriate scelte nutrizionali e di attività sportiva, associate a tecniche di training cognitivo, di respirazione e di meditazione, siano essenziali per facilitare una longevità in salute e prevenire le malattie croniche, tipiche della nostra era" Per Berrino e Fontana non è importante solo l'alimentazione ma anche alcune discipline tradizionali come l'Hatha Yoga, il Tai Chi Chuan, il Pranayama o la meditazione mindfulness. Nutrire la mente e non solo il corpo! In questo libro si parla anche della tutela dell'ambiente: "Ogni individuo intelligente capisce che l'attuale modello economico non è più sostenibile". L'inquinamento terrestre aumenta a dismisura con il rischio di ammalarsi. E la scienza che fa? Produce nuovi farmaci che a loro volta inquinano i campi e il mare!